Paesaggi presi in prestito

Borrowed scenery

 

 

 

 

 

 

Shakkei 

è il giardino virtuale aperto a tutte le viste,
un blog che propone,
che aspetta commenti,
che prende in prestito,
dove trovare scorci e tagli su tanti aspetti della cultura giapponese e non solo.

Le novità di luglio e agosto

Le suggestioni fra suiseki e versi

di Antonio Sacco
Quando una pietra diventa poesia

Le pietre come guanciale

“La pietra non ha speranza di essere altro che pietra. Di collaborare però sì, si unisce ad altre pietre e diventa tempio” (A. De Saint-Exupery)

Dedicated to the Deities

by Wil in Japan
“Covid strikes again”

Off limits

Tutto ciò che fanno i giapponesi, lo fanno con uno scopo e, come tutto ciò che fanno, ha una storia dietro di esso.

Da esplorare

Suiseki

Una pietra racconta di una bellezza appartenuta al passato, ma che guarda già al mondo degli spiriti e si preoccupa di lasciare qualcosa a chi guarda, a chi chiede.

(Bu)giardino

Il giardiniere e lo scrittore creano un mondo in cui la gente può perdersi.

Zuihitsu

Come  è detto nella prefazione del Kokinshū, la poesia avendo come seme il cuore umano, si è realizzata in milioni di parole.

Librarsi

Heidegger sosteneva che il mondo scompare non appena ci entri dentro.

Storie Minime

Racconti visivi, pensieri fotografici, storie minime intense e nitide come una fotografia.

In evidenza:

Pin It on Pinterest

Shares
Share This